fbpx

La Sindrome di Williams è in evidenza sul sito del MIT (Massachusset Institute of Technology) con un articolo dedicato.

L’ipersocialità delle persone con Sindrome di Williams viene correlata alla perdita dello stato grasso intorno ai neuroni, la mielina.
Gli scienziati stanno studiando il metodo per poter ricostituire lo strato di mielina intorno ai neuroni e ripristinare quindi la loro piena funzionalità. Questo non andrebbe ad influire su altre caratteristiche della Sindrome ma solo, eventualmente, sull’iper-socievolezza.

Al di là dei risultati raggiunti, quello che è importante è che ci siano studi sulla Sindrome e sulle tante sfaccettature che la perdita di una parte del DNA comporta a livello di fenotipo. Sarebbe auspicabile che sempre più ricercatori potessero approfondire questi aspetti, tenuto conto anche dell’importanza che hanno anche per altre patologie più frequenti della Sindrome di Williams.

Grazie a Paolo Ziliani per averci segnalato questo interessante articolo e data la possibilità di pubblicarlo sul nostro sito.