Si è svolto il primo incontro della serie prevista dal progetto presentato dalla Dott.sa Caterina Pacilli, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, che ha una lunga esperienza con soggetti con la Sindrome di Williams.

Il progetto prevede due incontri con le famiglie con bambini fino a 10 anni, per condividere esperienze educative e fornire alle famiglie strategie in merito alle autonomie. Un terzo incontro verrà invece dedicato ad un momento di osservazione individuale dei bambini, per valutare le singole competenze e suggerire strategie di supporto.

Il Progetto nasce in continuità dal rapporto da tempo creato con la Dott.sa Pacili dall’Associzione Piemontese Sindrome di Williams. In un’ottica di collaborazione con le realtà già presenti sul territorio, APW sostiene una serie di incontri in cui:

  • i genitori esporranno dubbi o preoccupazioni rispetto alle autonomie personali e sociali dei loro bambini. Insieme si ricercheranno, considerando le peculiarità di ogni bambino, le modalità e le strategie più indicate per superare eventuali ostacoli;
  • quindi si condivideranno i riscontri delle famiglie in merito agli eventuali nuovi approcci introdotti nella quotidianità dei bambini e si affronteranno eventuali nuove tematiche.

Per qualsiasi informazione contattare Luca Cicchelli (luca.cicchelli@apwitalia.org).